Home

Attenzione! Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità dei servizi. Per saperne di più clicca su "Leggi". Continuando a navigare autorizzi le nostre modalità d'uso dei cookie.

Italian Albanian Arabic Chinese (Traditional) English Filipino French German Portuguese Romanian Spanish

COLLEGIO DOCENTI

Che cos'è il Collegio Docenti?

È un organo di gestione della scuola. Il collegio dei docenti è composto da tutti gli insegnanti in servizio nell'Istituto Scolastico ed è presieduto dal Dirigente scolastico. Quest'ultimo si incarica anche di dare esecuzione alle delibere del Collegio.
Si riunisce in orari non coincidenti con le lezioni, su convocazione del Dirigente scolastico o su richiesta di almeno un terzo dei suoi componenti, ogni volta che vi siano decisioni importanti da prendere.
Riferimenti normativi: art. 7 del Decreto Legislativo 297/1994.

Che cosa fa il Collegio Docenti?

Il Collegio delibera sulle scelte didattiche e sull'organizzazione dell'insegnamento nei vari ordini di scuola.

 

CONSIGLIO D’ISTITUTO

Che cos’è il Consiglio d’Istituto?

Il Consiglio d’Istituto è uno degli organi collegiali più importanti della scuola insieme al Collegio dei Docenti. E' composto da tutte le componenti della scuola: docenti, genitori, studenti e personale amministrativo, con un numero variabile da 14 a 19 componenti secondo gli alunni iscritti.
Tutti i genitori (padre e madre) hanno diritto di voto per eleggere loro rappresentanti in questi organismi ed è diritto di ogni genitore proporsi per essere eletto. Le elezioni per i consigli di circolo/istituto si svolgono ogni tre anni. Riferimento normativo art. 8 del Decreto Legislativo 297/1994.

Che cosa fa il Consiglio di Istituto?

I compiti del Consiglio sono descritti nel Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n.° 297.

In particolare:

1) elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola;

2) delibera il programma annuale e il conto consuntivo; stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico;

3) delibera in merito all’adozione e alle modifiche del regolamento interno dell’istituto;

4) stabilisce i criteri generali in merito a:

- acquisto, rinnovo e conservazione delle attrezzature tecnico-scientifiche, dei sussidi didattici e di tutti i materiali necessari alla vita della scuola;

- attività negoziale del Dirigente Scolastico (contratti, convenzioni, utilizzo locali scolastici da parte di Enti o Associazioni esterne, assegnazione di borse di studio);

- partecipazione dell’istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali;

- organizzazione e programmazione della vita e dell’attività della scuola, comprese le attività para/inter/extrascolatiche (calendario scolastico, programmazione educativa, corsi di recupero, visite e viaggi di istruzione, ecc.), nei limiti delle disponibilità di bilancio;

5) definisce gli indirizzi generali del PTOF elaborato dal Collegio Docenti (DPR 275/99);

6) adotta il P.T.O.F.;

7) indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione dei singoli docenti alle classi (D.Lgs. 59/03 Art. 7 comma 7) e al coordinamento organizzativo dei consigli di classe;

8) stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

Il Consiglio nomina al suo interno, tra la componente genitori, il Presidente e il Vice presidente e nella sua prima seduta, elegge, tra i suoi membri, una Giunta Esecutiva.

COMPOSIZIONE CONSIGLIO DI ISTITUTO triennio 2016-17/2017-18/2018-19

DELIBERE (vedi albo pretorio)

 

GIUNTA

Cosa è la Giunta?

È l'organo esecutivo delle delibere del Consiglio di Istituto.

È costituita dal DSGA (il dirigente della segreteria amministrativa), dai rappresentanti dei genitori, del personale ATA e dei docenti. E' presieduta dal Dirigente scolastico che ne è anche un componente.