Home

Attenzione! Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità dei servizi. Per saperne di più clicca su "Leggi". Continuando a navigare autorizzi le nostre modalità d'uso dei cookie.

Italian Albanian Arabic Chinese (Traditional) English Filipino French German Portuguese Romanian Spanish

Calendario delle Prove Invalsi per l'anno scolastico 2017-2018:

 

Valutazione degli insegnanti in base al merito

La valutazione a scuola

La valutazione è riconosciuta come espressione dell’autonomia della professionalità docente ed in base al D.P.R. 122/2009 è affidato al Collegio dei Docenti il compito di definirne modalità e criteri.

Proprio su questi, negli ultimi anni, si sono confrontate le scuole del Primo Ciclo del territorio fiorentino, compreso il nostro Istituto, affinché questa operazione sia fondata su scelte sempre più condivise che ne possano garantire al meglio trasparenza ed oggettività.

Ne è emerso un Protocollo Operativo sulla Valutazione, riconosciuto ed approvato dall’Ufficio Scolastico Regionale, che adottiamo sia per la definizione dei criteri che per la messa a punto dei descrittori e degli indicatori.

Nel corso dell’anno scolastico sono previsti diversi momenti necessari al processo di valutazione:

- osservazione del livello di partenza individuato al momento dell’ingresso degli alunni di ogni ordine di scuola, sia nella primaria che nella secondaria di primo grado verrà rilevato mediante test, questionari, generalmente concordati per materie, dialoghi, discussioni di gruppo;

- individuazione degli obiettivi educativi e didattici e delle strategie d’intervento per favorire i processi di apprendimento, lo sviluppo personale e l’orientamento di ciascuno alunno.

- verifica intermedia dei processi cognitivi e formativi in atto, commisurati agli obiettivi programmati, alla scelta dei contenuti, agli strumenti e ai metodi usati;

- valutazione finale espressione di un giudizio complessivo sul percorso di apprendimento dell’allievo in cui si dovrà tenere conto dei risultati conseguiti nelle attività didattico - educative individuali e di gruppo, dei progressi raggiunti rispetto al livello di partenza, delle problematiche socio-affettivo-culturali, dell’interesse, dell’impegno e del comportamento nel gruppo classe.